[Fonte immagine in evidenza reduced projeticon sito americano HerRoom]

 

Oltre ad individuare la taglia giusta, come abbiamo visto in questo articolo, è altrettanto importante individuare i modelli o il modello che dona di più al nostro seno, poiché come le forme del corpo, anche i seni, hanno oltre alle dimensioni anche forme diverse. Oggi ti vorrei parlare dei seni svuotati.

Quando il seno è svuotato nella parte superiore, il reggiseno giusto è determinante per “restituirgli” forma e volume. Il primo reggiseno consigliato è sicuramente il balconcino leggermente imbottito, con un’ imbottitura molto morbida. Il balconcino raccoglie il seno nella coppa e lascia scoperta la parte superiore dandogli un effetto arrotondato e naturale.

 

 

Ovviamente il balconcino non è sempre una scelta condivisa da tutte le donne, soprattutto da quelle che hanno delle taglie importanti e preferiscono modelli con una coppa piena, per sentirsi il seno più fermo e contenuto.

 

seno svuotato

 

In questo caso possiamo scegliere un balconcino a coppa piena che raccoglie e solleva tutto il seno, dandogli una forma diversa a seconda del taglio della coppa: se il taglio a T è orizzontale la forma del seno sarà più a punta, come negli anni ‘50,

 

seno svuotato

 

mentre se il taglio a T è di traverso la forma del seno apparirà più arrotondata.

 

 

Ovviamente la forma che vuoi far assumere al tuo seno deve piacere a te e deve farti sentire a tuo agio; in questo non ci sono regole!

 

Un piccolo consiglio:

per poter valutare come ti fa il seno un reggiseno devi indossare una maglia aderente e guardarti allo specchio. Ti dico questo perchè capita spesso che le donne non siano soddisfatte dell’effetto del reggiseno che stanno provando guardandosi dall’alto, ma ricorda che da quella visuale calcola che lo vedi solo tu, mentre gli altri ti guardano solo di fronte.

 

Ci vediamo venerdì prossimo con un articoli sui costumi.